27 Novembre 2020

CALCIO FEMMINILE: IL SASSUOLO CALA LA QUATERNA CON IL VERONA

SASSUOLO – VERONA 4 – 1

SASSUOLO: Lemey, Philtjens, Mihashi, Bugeja (35’s.t. Micheli), Pondini (35’s.t. Pellinghelli), Pirone (25’s.t. Cambiaghi), Dubcova, Monterubbiano (15’s.t. Brignoli), Orsi (25’s.t. Santoro), Lenzini, Filangeri. (De Bona, Brundin, Fuentes, Battelani). Allenatore: Rossi.

VERONA: Durante, Solow, Meneghini, Sardu, Papaleo (28’s.t. Willis), Mella, Jelencic, Susanna (39’s.t. Croin), Ambrosi, Mancuso, Zoppi (24’s.t. Gidoni). (Vicenzi, Perin, Casellato, Bissoli). Allenatore: Formisano.

ARBITRO: Fiero di Pistoia (Testi di Livorno e Lencioni di Lucca).

RETI: p.t. Dubcova (S); 1’s.t. Dubcova (S), 11′ Papaleo su rigore (V), 22′ Pirone (S), 29′ Bugeja su rigore (S).

SASSUOLO (Modena) -Il Sassuolo Femminile riscatta subito la prima sconfitta stagionale di domenica scorsa contro la Juventus, calando una quaterna al Verona che gli consente di rimanere solitario in terza posizione nella classifica di Serie A a due punti dal Milan e cinque dalla capolista Juventus. All’11’ Mihashi ci prova con un tiro su calcio piazzato dalla distanza che termina a lato. Al 16’ le neroverdi vanno in vantaggio con la Dubcova che insacca sul primo palo. Al 40’ buona occasione di Pirone. Nella ripresa appena rientrate in campo Kamila Dubcova raccoglie un gran passaggio di Bugeja e con freddezza non sbaglia davanti alla Durante siglando la sua doppietta personale. All’11 l’arbitro concede un rigore al Verona e Papaleo dal dischetto va in gol. Al 17′ rigore stavolta per il Sassuolo, che la Dubcova si fa parare dalla Durante e spreca l’occasione di realizzare una tripletta. Al 22′ il Sassuolo comunque allunga le distanze, con la Pirone che va in gol sugli sviluppi di un calcio d’angolo e 29′ arriva il sigillo sul risultato da parte di Bugeja sul terzo rigore di giornata. La prossima settimana il Sassuolo sarà impegnato in un doppio turno di Coppa Italia: giovedì a Pontedera e domenica a Napoli.