3 Dicembre 2020

BAGNOLESE: DALLA LND ARRIVANO ELOGI SULL’UTILIZZO DEI GIOVANI IN CAMPO

Sul proprio sito ufficiale, la Lega Nazionale Dilettanti ha pubblicato un focus riguardo l’iniziativa “Giovani D Valore”. Da Roma hanno fatto un primo bilancio di questa speciale classifica che elargirà delle risorse economiche alle società che scelgono la cosidetta linea verde utilizzando in Serie D il maggior numero di giovani calciatori. “Un’iniziativa per fare emergere il coraggio e la lungimiranza di quelle società che puntano sulle nuove leve non per obbligo – viene rimarcato nella nota della Lnd – ma per scelta. In questa stagione i club avrebbero potuto limitarsi a schierare in campo un giovane per ogni classe dell’età del 1999, 2000, 2001 e 2002, ma facendo una panoramica di queste prime giornate molti sodalizi sono andati oltre. Hanno inoltre raccolto risultati confortanti, a conferma che anche e soprattutto con i giovani si può fare bene”. Fatta la doverosa premessa, il focus è entrato poi nel dettaglio di ogni singolo girone della Serie D. Quando è stato il turno del gruppo D dove figurano le tre compagini reggiane ecco che la Lnd ha sottolineato la lungimiranza della Bagnolese, al pari del Rimini, del Sasso Marconi e della Pro Livorno Sorgenti. Nel caso specifico alla Bagnolese “viene riconosciuto di aver messo in campo dei giocatori minorenni o appena maggiorenni – spiega la Lega Nazionale Dilettanti – ma sempre senza paura”. Tra i ragazzi di mister Claudio Gallicchio vengono evidenziati l’attaccante Simone Montali (classe 2002 preso dalla Piccardo Traversetolo e subentrato contro il Corticella), il centrocampista Filippo Cuoghi (classe 2002 ex Spal e Modena e sempre titolare nelle tre gare finora disputate) e l’attaccante della Juniores Nazionale, Rocco Gareri (classe 2003 ex Reggiana e subentrato contro il Corticella). Il club di Bagnolo in Piano non è poi nuovo ad exploit del genere in ambito giovanile, dato che nella stagione 2018/2019 si aggiudicò il premio del valore di ben 12.000 euro per il maggior numero di giovani utilizzati allora nel proprio campionato di Eccellenza.

Luca Cavazzoni