29 Ottobre 2020

PALLAMANO: VIKINGS RUBIERA IN SCIOLTEZZA IN TERRA TOSCANA CON L’AMBRA

AMBRA – VIKINGS RUBIERA 17 – 38 (p.t 9 – 15)
AMBRA: Nozzoli, Allodi, Ballerini, Ciabatti 4, Giovannelli, Gradi, Grassi, Liccese 7, Mocelin, Morini 2, Randis 2, Vannini 2. All.: Cavicchiolo.
VIKINGS RUBIERA: Salati, Rivi, Barbieri 2, Davide Bartoli 3, Roberto Bartoli 3, Benci 1, Bonassi 3, Bortolotti 3, Garau 8, Giovanardi 1, Mezzetti, Panettieri 1, Patroncini 6, Pedretti, Strada 7. All.: Galluccio.
ARBITRI: Dana e Coppi.

NOTE. Sette Metri: Ambra 0, Rubiera 4/6. Minuti di Esclusione: Ambra 6, Rubiera 0.

Vittoria senza patemi per la Pallamano Vikigns Rubiera nella trasferta in terra toscana di Poggio a Caiano opposti all’Ambra. La superiore caratura della squadra rubierese è emersa nettamente nel finale di primo tempo: Rubiera è stata sempre avanti anche in precedenza, ma al 23° il punteggio era ancora in equilibrio, 10-9 per gli emiliani. Poi da questo momento la partita è diventata a senso unico. Al riposo Rubiera ci arriva avanti di 6 (9 – 15) e nella ripresa i Vikings in tranquillità continuano ad allungare fino al 34 – 13 del 53° con un parziale in 30 minuti di 24 – 4. Finisce poi 38 – 17. I due punti valgono l’aggancio al vertice della classifica a Tavarnelle e Teramo che hanno pareggiato nello scontro diretto. Ora i Vikings sono attesi da un doppio turno casalingo: si inizia sabato contro il Camerano e poi il weekend successivo tocca al derbissimo reggiano con Casalgrande.

(nella foto di Linda Lusetti l’ala sinistra dei Vikings Rubiera, Sebastiano Garau)