18 Settembre 2020

CALCIO: PER IL PROTOCOLLO UNA AMICHEVOLE PARTE CON UN’ORA DI RITARDO

Funziona il Protocollo Sanitario predisposto dal Foligno che ha adottato e applicato le misure di prevenzione in aderenza alle disposizioni anti-Covid19 che la Lega Nazionale Dilettanti ha emanato per la sicurezza degli atleti e per gli spettatori durante gli incontri con presenza di pubblico. I responsabili del Protocollo Sanitario del Foligno hanno rilevato nella preventiva documentazione liberatoria presentata dal direttore di gara designato della sezione di Gubbio alcuni passaggi che non non rispondevano chiaramente a quanto richiesto della normativa vigente. La società in accordo con lo staff dell’Ellera Calcio, ha provveduto a reperire sulla piazza di Foligno un arbitro e la gara ha avuto inizio alle 18 anziché alle 17 previste.

(fonte Notiziario del Calcio)