7 Agosto 2020

SAN PROSPERO CORREGGIO: PRESENTATA UFFICIALMENTE LA NUOVA STAGIONE

E’ stata ufficialmente presentata la nuova stagione e la squadra del San Prospero Correggio per la prossima stagione in Prima Categoria, alla presenza dello staff dirigenziale e tecnico ed anche ovviamente i giocatori. Il primo a prendere la parola è stato il nuovo Direttore Sportivo, Maicol Davolio: “L’idea era quella di mantenere la squadra invariata rispetto all’ultima stagione, squadra che secondo noi ha potenzialità enormi, con qualità dentro e fuori dal campo. Lo staff tecnico, composto da mister Massimo Carretti, Max Frediani, Federico Pergetti, Mauro Fontana e Massimo Martinelli, è invece lo stesso della scorsa stagione. Abbiamo cercato di rinforzare la squadra inserendo qualche tassello in più e in questa ottica vanno visti i nuovi acquisti: Zanni per la difesa, Nicoletti e Vitagliano andranno a rinforzare rispettivamente attacco e centrocampo. Poi ci sono i ritorni del centrocampista, Nicola Ghizzoni e del portiere Riccardo Grisendi. Quest’ultimo e Casarini saranno i nostri portieri in attesa che Brocchetta si operi al ginocchio. Pensiamo di aver completato una rosa già forte”. Poi è toccato al direttore generale, Riccardo Saccani: “Allacciandomi a quello che ha detto Maicol, vi dico fin da ora, che avete concluso bene l’ultima stagione, ma che nulla ci è dovuto e nulla è scontato. Bisognerà ripartire con la stessa rabbia con la quale hai finito il girone di ritorno, con la stessa mentalità perchè il campionato sarà corto e si riparte da zero. Ci sarà da allenarsi bene e stare attenti agli infortuni, perchè siamo fermi da circa 6 mesi e non sarà semplice. Per quanto riguarda l’aspetto logistico le partite in casa si giocheranno a Rio Saliceto”. Queste, invece, le parole del mister, Massimo Carretti: “Siamo di nuovo insieme dopo 5 mesi e ripartiamo da dove abbiamo finito avendo voglia di migliorare e crescere. Giocheremo per vincere e prendere i tre punti in palio e vedremo, strada facendo dove potremo arrivare, inteso come obiettivi. Sono contento di poter ripartire con lo stesso staff dell’ultima stagione e do il benvenuto ai nuovi ragazzi. Ipotizzando che il campionato inizi a fine settembre spero di avere sei settimane a disposizione per gli allenamenti, comprese una o due amichevoli, anche perchè al momento non sappiamo se ci saranno le gare di coppa”. Infine è toccato al presidente Carlo Zini (foto): “E’ già stato detto quasi tutto ed io ho poco da aggiungere, ma mi piace giocare per vincere quindi rivolto ai ragazzi, staff e giocatori dico che adesso tocca a voi”.