16 Luglio 2020

TENNISTAVOLO: LA REGGIO EMILIA FERVAL CONFERMA DAMIANO SERETTI

Prende sempre più forma la rosa del Tennistavolo Reggio Emilia Ferval che prenderà parte al prossimo campionato di A1 maschile dopo la brillante promozione della scorsa stagione vincendo il campionato di A2. Nei giorni scorsi, il sodalizio del presidente Paolo Munarini aveva annunciato l’effettiva partecipazione alla massima serie (che torna in città dopo un ventennio) e l’arrivo del rinforzo cinese Shuainan Chen, mentre ora il club cittadino comunica la seconda pietra della squadra, ufficializzando la conferma di Damiano Seretti (foto). LA SCHEDA: Mantovano  di Castel Goffredo classe 1994, Seretti (attuale numero 16 del ranking italiano) è stato tra i protagonisti della scorsa stagione, la sua prima a Reggio, dove ha onorato al meglio la nuova maglia conquistando la promozione in A1 (alla quale ha contribuito con uno score personale di 16 vittorie e 5 sconfitte), mentre il suo arrivo in Emilia seguiva di qualche mese la conquista dello scudetto con la Top Spin Messina, dove aveva anche festeggiato la Coppa Italia. La sua carriera, oltre ad aver assaporato le tinte azzurre della nazionale italiana, è costellata da diversi successi: nella stagione 2017/2018, il mantovano si è laureato campione italiano di singolare Seconda Categoria a Terni, bissando l’oro nei Terza categoria di giugno 2008 a Termeno (Bolzano). Ben dodici, invece, sono i titoli italiani conquistati tra il 2008 e il 2018 nella specialità del doppio tra giovanili e Seconda Categoria, senza contare le innumerevoli medaglie d’argento e di bronzo anche a livello assoluto. LE PAROLE DEL PRESIDENTE: “Seretti – spiega il presidente Paolo Munarini – è stato l’ultimo tassello a sorpresa del mosaico della scorsa stagione, che ci vedeva protagonisti in A2 completando una rosa molto competitiva. Fin da subito Damiano si è ambientato bene a Reggio e nel gruppo, oltre a dimostrare il suo valore tecnico sul campo e umano fuori dal rettangolo di gioco. Per questo, siamo contenti che prosegua nuovamente l’avventura con questa maglia anche in A1, categoria che già conosce avendo vinto tra l’altro lo scudetto a Messina. Sono convinto possa far bene anche nella massima serie ed essere utile nella nostra stimolante avventura che ci attende”. LE PAROLE DEL GIOCATORE: “Circa un anno fa – racconta Seretti – è arrivata la chiamata del presidente Paolo Munarini, illustrandomi il progetto che aveva in mente. Sono rimasto colpito e ho accettato, trovandomi subito bene in una società desiderosa di emergere in campo nazionale. Sono contento di questo rinnovo soprattutto per le motivazioni che ho spiegato poco fa e anche per l’approdo di Shuainan Chen nella nostra squadra: è un ragazzo che conoscevo già personalmente, essendomi allenato per due anni a Castel Goffredo”.