4 Giugno 2020

VERDETTI: DALL’ECCELLENZA IN GIU’ L’IDEA E’ DI PREMIARE LE PRIME CON IL BLOCCO DELLE RETROCESSIONI

Stamattina il presidente del Crer, Paolo Braiati (foto) è intervenuto alla trasmissione “Dday il giorno dei dilettanti” di SportParma condotto da Lorenzo Fava. Dalle parole di Braiati si è intuito che dall’Eccellenza fino alla Terza Categoria l’idea sarebbe quella di premiare la prima in classifica con il salto di categoria e bloccare le retrocessioni. ‘Nel Consiglio della Lega Dilettanti che è durato cinque ore in video conferenza – ha detto Braiati – non abbiamo deciso di non decidere, ma c’è una scala gerarchica da seguire è sarà il Consiglio Federale della Figc che deve decidere il format dei campionati’. Poi entrando nello specifico ha aggiunto: ‘Non è una situazione facile perchè siamo indietro con le partite, ne mancavano ancora dieci, e anche le ultime in classifica avevano la possibilità di salvarsi. Parlando anche con gli altri colleghi dei comitati regionali si è scelto una formula che crea meno problemi. La prima và sicuramente premiata, poi si vedrà per le seconde, e per le retrocessioni si è cercato di non punire ulteriormente le società cercando di mettere tutti sullo stesso piano’.  Braiati non si è sbilanciato sull’inizio della prossima stagione limitandosi a dire che ‘se vogliamo ricominciare con il virus dobbiamo conviverci’.