4 Giugno 2020

IL PRESIDENTE DELLA LUCCHESE: ‘BISOGNA AVERE CORAGGIO A MANDARCI IN CAMPO’

Il Presidente della Lucchese (Serie D), Bruno Russo (foto), ha espresso il suo pensiero in merito al momento che sta vivendo il calcio, ai microfoni di Tuttosport: «In questo momento è impensabile per i Dilettanti poter tornare a giocare, significa ignorare quello che sta accadendo, non solo in Italia ma nel mondo. Deve avere un grande coraggio chi si assume la responsabilità di mandare in campo i giocatori, accanto a loro le persone che formano gli staff tecnici e organizzativi di ogni società. Capisco che chi è in testa, come lo siamo noi, abbia interessi a veder premiati gli sforzi di mesi di lavoro, ma la salute viene prima di qualsiasi altra cosa. Sarebbe già positivo che si possa riprendere a settembre, in C e in D, a porte aperte. Nella speranza che anche l’economia si rimetta in moto, perché senza quella anche il sistema calcio pagherebbe conseguenza salatissime».

(fonte Notiziario del Calcio)