5 Aprile 2020

NEL PROSSIMO FINE SETTIMANA TUTTO LO SPORT DILETTANTISTICO SI FERMA

Come aveva anticipato ieri sera il presidente del Crer, Paolo Braiati, durante la trasmissione televisiva ZonaD dedicata al calcio dilettantistico, tutta l’attività sportiva si ferma nel prossimo fine settimana con il rinvio di tutte le partite di qualsiasi categoria compreso ovviamente il settore giovanile. Ecco il testo integrale del comunicato emesso stamattina dal Crer di Bologna.

MISURE ADOTTATE PER CONTRASTARE LA DIFFUSIONE DEL CORONAVIRUS

In esecuzione dell’ordinanza contingibile e urgente n. 1 del Ministero della Salute adottata d’intesa con il Presidente della Regione Emilia Romagna, di cui ha dato notizia l’Agenzia di Informazione e Comunicazione della Giunta Regionale con atto Prot. N. 66/2020 in data 23/2/2020 e della Circolare Applicativa del 24/2/2020, il Comitato Regionale Emilia Romagna della F.I.G.C. – L.N.D. dispone

a) di sospendere, fino al prossimo 1° marzo compreso, su tutto il territorio regionale tutta l’attività ufficiale (Campionati, Tornei Ufficiali, raduni e competizioni di ogni categoria) e non ufficiale (Tornei organizzati dalle Società) a carattere dilettantistico e del Settore Giovanile e Scolastico, svolta in impianti sportivi (stadi, campi di calcio, palazzetti, palestre, ecc.) e in qualunque altro luogo pubblico o privato;

b) di escludere dalla sospensione, fatti salvi gli eventuali provvedimenti delle Autorità territorialmente competenti, le attività che attengono l’ordinario svolgimento della pratica sportiva come ad esempio gli allenamenti sportivi.

Si raccomanda l’adozione delle misure igieniche che tutte le persone sono chiamate a rispettare.