14 Agosto 2020

C’E’ ANCORA CHI INSULTA I RAGAZZI DI COLORE E SI BECCA DODICI GIORNATE

Un giocatore, del quale non facciamo il nome per motivi di privacy, della Folgore Mirandola, ha preso dodici giornate di squalifica che a livello di giornate, e non a tempo, è un record assoluto. Questa la motivazione integrale riportata sul comunicato: ‘perché, a giuoco fermo, calciava un giocatore avversario facendolo rimanere a terra dolorante per qualche minuto. Nel frattempo gli rivolgeva un’espressione offensiva di contenuto anche discriminatorio, con riferimento al colore e/o alla razza’.