14 Agosto 2020

CALCIO JUNIORES NAZIONALI: SPUTA ALL’ARBITRO E SI BECCA 10 GIORNATE

Nel campionato degli Juniores Nazionali un giocatore è stato squalificato per dieci giornate perchè alle proteste dopo il rosso ha fatto seguire anche uno sputo rivolto al direttore di gara. Ecco il testo integrale della sentenza: ‘Espulso per avere rivolto espressioni irriguardose all’indirizzo del Direttore di gara, alla notifica del provvedimento disciplinare si avvicinava con atteggiamento minaccioso all’Arbitro protestando e solo l’intervento di alcuni compagni di squadra impediva il contatto fisico. Nella circostanza lanciava uno sputo all’indirizzo dell’Ufficiale di gara senza colpirlo. Nell’abbandonare il terreno di gioco rivolgeva espressioni minacciose all’indirizzo dell’Arbitro’.