22 Febbraio 2020

IL PUNTO SUL GIRONE D DI SERIE D: IN CODA SI RIAPRONO TUTTI I GIOCHI

Nella sesta giornata di ritorno del girone D della Serie D si sono registrate 4 vittorie interne, altrettante esterne e un solo pareggio, quello ad occhiali della Correggese. Poche le reti segnate che sono state solo 17. Dopo tre pareggi consecutivi torna alla vittoria la capolista Mantova che allunga sulle dirette inseguitrici. Infatti il Fiorenzuola, seconda sconfitta consecutiva, torna a scivolare a meno 7 e la Correggese al secondo pareggio consecutivo è a meno 10. Mantiene il quarto posto il Fanfulla che torna a vincere e il Lentigione (nella foto di Barbara Bastoni di spalle Caprioni e Scalini esultano) con il secondo acuto consecutivo ora è solitario al quinto e ultimo posto utile per i playoff. Sempre in odore di playoff il Calvina, terza vittoria consecutiva, che nelle ultime otto giornate ha portato a casa ben 20 punti. Esce della zona spareggi per la prima volta in questa stagione un Mezzolara in flessione. Per i playout torna tutto in gioco per le sconfitte di Sasso Marconi e Sporting Franciacorta che vanno ad accorciare la classifica. In coda vincono la Vigor Carpaneto, secondo acuto consecutivo, la Sammaurese, poi l’Alfonsine che ritrova i tre punti dopo quattro sconfitte consecutive ed anche il fanalino di coda Savignanese che non vinceva da ben 12 giornate. Ancora sconfitto un Crema sempre più in crisi, mentre il Ciliverghe porta a casa un punto d’oro dal Borelli di Correggio.