24 Gennaio 2020

IL PUNTO SULLA PROMOZIONE: IL BRESCELLO SCIVOLA A MENO 10 E IL LUZZARA CASTIGA LA CAPOLISTA

Il punto sui due gironi del campionato di Promozione dopo la prima giornata di ritorno.

GIRONE A

Si sono registrate 4 vittorie interne, 2 esterne e 3 pareggi per un totale di 22 reti segnate. Ripartenza falsa per il Brescello che inizia l’anno nuovo come aveva chiuso quello vecchio e cioè con una sconfitta interna che lo fa scivolare a meno 10 dalla capolista Fidentina. Con il cambio di panchina e l’arrivo di mister Roberto Voltolini (nella foto) il Montecchio va a punto con l’Alsenese pur rimanendo nei playout e allungando a nove la striscia di partite senza i tre punti. In testa c’è sempre la Fidentina che ha infilato la settima vittoria consecutiva e allungando a + 3 sul Salsomaggiore. In fondo sempre più critica la situazione del Basilicastello.

GIRONE B

Le vittorie interne sono state 3, quelle esterne 4,  e 2 i pareggi per un totale di 24 reti segnate. La vittoria esterna più pesante è quella del Luzzara che infligge la terza sconfitta in campionato (tutte in casa) alla capolista Modenese e portandosi e meno 2 punti dalla vetta. Per la squadra reggiana di mister Agide Artoni si tratta della quinta vittoria di fila. Dopo una serie utile che durava da otto giornate cade a sorpresa la Vignolese per mano del Persiceto e scivola in terza posizione dove viene agguantata dal Campagnola alla seconda vittoria consecutiva. Poi nei playoff ci sono anche il Vezzano che ricade in casa e la Riese per la prima volta in questa stagione nella zona spareggi. Nei pressi delle prime il Fabbrico che ha regolato il fanalino di coda Galeazza. Posizioni anonime per Castellarano e La Pieve Nonantola, mentre il Baiso Secchia si toglie dai guai con la terza vittoria consecutiva. Nei playout ci rimane la Quarantolese che vince però il derby modenese per la salvezza con il Cavezzo e il Polinago che va a punto. Più staccate il Cavezzo, alla seconda sconfitta consecutiva e il Castelnuovo, alla quinta sconfitta consecutiva. Ultimi due posti occupati dalla Solierese alla quinta sconfitta consecutiva e che non vince da sette giornate e la Galeazza che dopo una ripresina ne ha perse tre dietro fila.