24 Gennaio 2020

CALCIO SERIE D: CON L’UOMO IN MENO SECONDO ACUTO CONSECUTIVO DELLA CORREGGESE

CORREGGESE – SPORTING FRANCIACORTA 3 – 0

Correggese (4-3-1-2): Sorzi; Fattori (46’s.t. Fiorini), Valeriani, Calanca, Casini; Landi, Sarzi Maddidini, Mandelli; Franchini (34’s.t. Ghizzardi); Carrasco (9’s.t. Riccò), Saporetti (36’s.t. Bosio). (Andrea Rossi, Galli, Sapucci, Malavolti, Barbieri). All.: Serpini.

Sporting Franciacorta (4-3-1-2): Viotti; Fiorentino (13’s.t. Firetto), Nicola Rossi, Gregorio (13’s.t. Giorgino), Lamberti; Andreoli, Ferri, Boschetti (13’s.t. Bardelloni); Guerini (18’s.t. Zambelli); Bertazzoli, Pandiani (43’s.t. Bitihene). (Festa, Amoo, Zampatti, Ndiaye). All.: Zattarin.

Arbitro: Garofalo di Torre del Greco (Mititelu di Torino e De Simone di Roma 1).

Reti: p.t. 45′ Carrasco; s.t. 37′ Riccò, 47′ Ghizzardi.

Note: spettatori 300 circa. Ammoniti: Fattori, Fiorentino, Firetto e Pandiani. Espulso al 4’s.t. Sarzi Maddidini della Correggese per doppia ammonizione. Angoli: 2 a 4. Recuperi 2 e 4′.

Correggio (Reggio Emilia) – La Correggese centra la seconda vittoria consecutiva e per la prima volta in questa stagione non subisce reti per due partite consecutive. Un successo più che meritato considerato che per tutto il secondo tempo i biancorossi hanno giocato in inferiorità numerica. Rispetto alla vittoriosa trasferta sul campo della Savignanese, mister Cristian Serpini fa due variazioni nell’undici iniziale con Fattori che sulla destra viene preferito a Ghizzardi ed a centrocampo rientra Sarzi Maddidini che rileva l’infortunato Messori, in tribuna insieme ai compagni di squadra Davoli e Lessa Locko. Si rivede in panchina Bosio. Un primo tempo non certo esaltante si ravviva nel finale quando la Correggese comincia a premere sull’acceleratore. Al 44′ è Saporetti, servito da Carrasco, a sprecare un’ottima occasione da centro area calciando alto, ma un minuto dopo va meglio a Carrasco che raccolto un invito di Casini calcia di prima intenzione trovando in mischia lo spiraglio giusto. Ma la ripresa si apre nel peggiore dei modi per la Correggese che rimane quasi subito in dieci per una ingenuità di Sarzi Maddidini che già ammonito commette un fallo che si poteva evitare su Lamberti e si busca il rosso. Mister Serpini corre ai ripari sacrificando Carrasco e inserendo a centrocampo il giovane Riccò per un 4 – 4 – 1 che vede Saporetti unico punto di riferimento in avanti. Gli ospiti prendono coraggio con mister Gianluca Zattarin che ridisegna la squadra con i cambi, ma la Correggese si difende con ordine e tanto cuore e Sorzi viene impegnato seriamente solo in un’occasione da Bardelloni. Anzi seppure con l’uomo in meno sono proprio i padroni di casa a trovare il raddoppio con un’azione da manuale partita da Landi, passata da Fattori con traversone basso in mezzo ed infine finalizzata da Lorenzo Riccò per la sua prima rete con la maglia della Correggese. E in pieno recupero il colpo del ko con una folata di Filippo Ghizzardi (nella foto) conclusa con un diagonale vincente. Davvero una grande Correggese.