20 Novembre 2019

IL PRESIDENTE DEL SAN FAUSTINO, BARBARA SERRAVALLE: ‘TORNARE IN SECONDA NON CI SPAVENTA’

Come è noto il San Faustino, frazione di Rubiera, nella scorsa estate ha deciso di rinunciare al campionato di Prima Categoria, conquistato sul campo, e ripartire dalla Terza Categoria per non togliere risorse ad un settore giovanile che sta crescendo soprattutto dopo l’accordo con la Folgore Rubiera San Fao e l’Atletico Bilbagno. Ma questo non vieta alla società guidata dalla presidente, Barbara Serravalle (nella foto) di sognare un ritorno in Seconda Categoria. ‘Durante la scorsa estate abbiamo deciso di rinunciare all’ascesa in Prima Categoria conquistata sul campo – spiega la Serravalle – e si è trattato di una scelta dolorosa ma necessaria, per dare ancora più forza e risorse al settore giovanile e alla scuola calcio. Ora io sono contentissima per il rendimento dei nostri ragazzi in Terza Categoria e pensare ad una promozione non è affatto vietato, anche perché la squadra si sta dimostrando più che mai degna dell’alta classifica. L’eventualità di un salto di categoria non ci spaventa e se l’impegno per la società sarà grosso modo simile a quello di quest’anno, saremmo molto felici di cimentarci ancora con la realtà della Seconda Categoria’.