17 Novembre 2019

LE FOLLIE DEL CALCIO: TENTA DI CHIUDERE L’ARBITRO NELLO SPOGLIATOIO

Le follie del calcio dilettantistico non finiscono mai e, come abbiamo già detto, stanno prendendo una brutta piega soprattutto a livello giovanile e fatte anche da dirigenti, i primi che dovrebbero dare l’esempio ai propri tesserati. Questo è quello che ha fatto proprio un dirigente di una squadra nella categoria Allievi Under 17 provinciali e poi squalificato dal giudice sportivo fino al 19 dicembre del 2019. Questo il testo integrale della sentenza sulla quale lasciamo a voi lettori ogni commento. ‘Durante l’intervallo, entrava nello spogliatoio dell’arbitro senza esserne autorizzato rivolgendo proteste al direttore di gara. Chiusa dall’interno la porta dello spogliatoio protestando comunicava all’arbitro che non sarebbe uscito. Il direttore di gara lo invitava ad uscire dallo spogliatoio informandolo che avrebbe sospeso definitivamente la partita se non avesse ottemperato al proprio invito. Uscito dallo spogliatoio rivolgeva minacce all’arbitro’.