17 Novembre 2019

IL PORTIERE DEL CASTELLARANO, LEONARDI: ‘SIAMO IN LINEA CON LE ASPETTATIVE’

Nel girone B di Promozione, il Castellarano è tornato alla vittoria salendo al secondo posto con 18 punti, insieme a Campagnola e Vezzano, ed a meno quattro dalla vetta occupata dalla Modenese. Un cammino che secondo il portiere, Fabio Leonardi (nella foto di Claudia Zini) è in linea con le aspettative. “Per il momento, penso proprio che i numeri ci stiano dando pienamente ragione. E’ vero che a Cavezzo abbiamo avuto un passaggio a vuoto che dovevamo evitare, ma globalmente parlando il nostro cammino è in linea con le aspettative che avevamo a inizio stagione’. Domenica la squadra di mister Roberto Lanzafame renderà visita ad una La Pieve Nonantola che arriva da due vittorie consecutive e della quale Leonardi è un ex. Una rivincita della gara playoff della scorsa primavera e vinta dai modenesi a tavolino nel finale e con il Castellarano rimasto in campo con soli sie giocatori a causa di ben cinque espulsioni. “Nella scorsa non vestivo la maglia del Castellarano, ma ero presente a quella semifinale playoff e ne ricordo benissimo andamento. Io in passato ho giocato pure nella La Pieve Nonantola e sarà quindi una sfida molto particolare non soltanto per la squadra, ma pure per me personalmente. Io non porrei un eccessivo accento sulla rivincita, perchè ora stiamo parlando di un altro campionato. Di certo avremo il compito di confermarci all’altezza della situazione della nostra attuale classifica affrontando un’avversaria che ha parecchie frecce al proprio arco. Basti pensare che i modenesi hanno la miglior difesa del girone, con soli 9 gol subiti, e inoltre possono contare su un goleador come El Madi che in Promozione può sempre fare la differenza”. Infine Leonardi spende parole di elogio per il suo collega di reparto, Luca Venturelli, e con il quale si sta alternando in porta. “Finora ho diviso il ruolo da titolare con il mio collega Luca Venturelli che è un portiere di grande talento e quindi questa alternanza non mi pesa affatto”.