14 Ottobre 2019

CALCIO ECCELLENZA: IL SAN FELICE SPRECA E SI DEVE ACCONTENTARE DEL PUNTO CON L’ARCETANA

SAN FELICE – ARCETANA 1 – 1  

San Felice: Neri, Agazzani (43’s.t. Casoni), Nocerino, Sarti (11’s.t. Borghi), Caiti, Brondolin, Fiocchi (40’s.t. Merighi), Sessi, Addae, Lorenzo Stabellini (25’s.t. Cremaschi), Zanoli. (Emanuele Stabellini, Notario Aranda, El Gourche, Diegoli, Haddji). All.: Galantini.

Arcetana: Cortenova, Francia, Guerri, Castrianni, Iaquinta, Hoxha, Predelli (33’s.t. Pacella), Corradini (36’s.t. Spallanzani), Bernabei, Ferrari (24’s.t. Ghirelli), Tonelli (10’p.t. Leoncelli). (Pè, Iotti, Martino, Di Luca, Travagliati). All.: Capanni.

Arbitro: Calzone di Ravenna (Xhafa di Ravenna e Beatrice Toschi di Imola).

Reti: p.t. 24′ Predelli; s.t. 33′ Cremaschi.

Note: spettatori 150 circa. Ammoniti: Francia, Iaquinta e Ferrari. Espulso al 33’s.t. Francia dell’Arcetana per doppia ammonizione.

San Felice sul Panaro (Modena) –  Termina in parità la sfida tra San Felice ed Arcetana, risultato che sta molto stretto ai padroni di casa, vista la mole di gioco e di occasioni prodotta dalla formazione di Galantini, ma reggiani bravi a sfruttare un momento di bambola della difesa giallorossa ed a mantenere il risultato di parità con un pizzico di fortuna. Subito padroni di casa in attacco, al 2′ bordata di Fiocchi in diagonale, grande respinta di Cortenova. Al 7′ cross dai quaranta metri di Brondolin che diventa, causa vento, un tiro, con la palla che termina sopra la rete. Un minuto dopo, sugli sviluppi di un corner battuto dalla sinistra, Zanoli dal limite dell’area, colpisce il palo con un rasoterra, ribatte Addae in rete, ma l’arbitro annulla per giusto fuorigioco. Al 12′ insidioso cross di Corradini che attraversa tutta l’area piccola, ma nessuno riesce ad intervenire. Al 18′ Addae prende palla sulla destra e, solo davanti al portiere, manda fuori i un soffio. Al 23′ tenta la conclusione da fuori Iaquinta, palla alta. Al 24′ l’Arcetana passa in vantaggio, errore di Agazzani che dà il via ad una mini ripartenza, con Predelli che conquista palla sulla sinistra e, in diagonale, all’altezza del vertice sinistro dell’area piccola, spedisce la palla nell’angolo opposto. Un minuto dopo traversone di Sarti in area Addae manca la palla di un nulla. Al 28′ rasoterra da fuori di Lorenzo Stabellini parato da Cortenova. Al 34′ punizione Brondolin a giro, ancora super il portiere ospite nell’intervento. Al 45′ Sessi tenta il tiro a centro area, palla che termina sul fondo. Nella ripresa al 6′ pericoloso Fiocchi di testa, la palla viene salvata sulla linea da un difensore in calcio d’angolo. All’8′ ancora protagonista Cortenova, bravo a togliere la sfera dalla testa di Fiocchi. Al 14′ tiro di Agazzani, Addae sfiora la palla ma la palla esce a lato. Al 20′ ancora Agazzani tenta la fucilata da trenta metri, palla ancora alta. Al 33′ arriva il meritato pareggio: calcio piazzato dal limite dell’area, calcia Simone Cremaschi (foto), entrato da pochi minuti, che manda la sfera sotto l’incrocio dei pali alla sinistra dell’incolpevole Cortenova. Punizione che scatena le proteste di Francia che anticipa l’ingresso negli spogliatoi. Due minuti dopo Fiocchi colpisce in pieno la traversa con un forte tiro, sulla ribattuta Zanoli di testa manda alto di pochissimo. Al 45′ cross dalla sinistra di Borghi, Addae colpisce di testa ma Cortenova salva il risultato che rimarrà tale fino alla fine.

Mirco Mariotti