20 Settembre 2019

ARCETANA NEO PROMOSSA DA PRIMATO. MISTER CAPANNI: ‘BISOGNA VOLARE BASSI’.

Due su due per la neo promossa Arcetana. E con in panchina sempre Andrea Capanni (nella foto) che dopo averla portata a vincere i playoff di Promozione nella passata stagione, da debuttante in Eccellenza è ripartito con la quarta inserita. Ma Capanni non si lascia prendere dai facili entusiasmi e predica umiltà nonostante i sei punti ottenuti contro squadre del calibro di Sanmichelese e Folgore Rubiera. ‘Ad inizio campionato può succedere di tutto – dice il mister dell’Arcetana – quindi adesso l’importante è volare bassi e non dimenticarsi mai il nostro obiettivo che è quello della salvezza. Come faccio io ogni domenica dopo la partita ricordando ai giocatori quanti punti mancano per arrivare alla quota della tranquillità. Come si suol dire stiamo mettendo del fieno in cascina per l’inverno’. Rimane però una partenza molto confortante: ‘Partire con il piede giusto era importante – aggiunge Capanni – e soprattutto fare punti contro squadre importanti, ma io sto già pensando alla sfida di Coppa Italia sempre con la Folgore Rubiera e alla sfida salvezza con il Real Formigine di domenica prossima in campionato’.