20 Settembre 2019

CALCIO SERIE D: UNA BUONA CORREGGESE VA A PUNTO

All-focus

 FRANCIACORTA – CORREGGESE- 1 – 1 

Franciacorta: Arrighi, Ruffini, Lamberti (31’s.t. Bithiene) Laner, Rossi, Ferri, Torri, Giorgino, Bertazzoli, Bardelloni (31’s.t. Zambelli), Andreoli (26’s.t. Guerini). (Festa, Fiorentino, Farimbella, Zugno, Paradisi, Mangiarotti). All.: Volpi.

Correggese: Sorzi, Ghizzardi, Calanca (31’s.t. Bosio), Valeriani, Sarzi, Casini, Carrasco (40’s.t. Fattori), Landi, Franchini (1’s.t. Riccò), Saporetti (1’s.t. Bertozzini) Messori (36’s.t. Retucci). (Nicolosi,  Binini, Barbieri, Fiorini). All.: Serpini.

Arbitro: Stabile di Padova (Menolli di Rovereto e Scardino di Trento).

Reti: s.t. 5′ Laner, 39′ Bosio su rigore.

Note: espulso al 42’s.t. Valeriani della Correggese per fallo di reazione.

Adro (Brescia) – La Correggese conferma le buone impressioni suscitate nella vittoriosa gara di esordio contro la Savignanese, e raccoglie un buon punto sul campo dell’ambiziosa Franciacorta, nonostante l’inferiorità numerica per più di un tempo di gioco a causa dell’ingenuo cartellino rosso rimediato da Valeriani che ha scombinato anche i piani di mister Cristian Serpini. Un pareggio meritato sia per il gioco espresso che per le occasioni create soprattutto dopo essere passata in svantaggio. La Correggese parte subito forte  e al primo minuto è già pericolosa: calcio d’angolo di Landi con la difesa dei locali che si dimentica di Valeriani che dal limite dell’area calcia al volo, ma la palla è alta. All’11 ancora Correggese vicina al vantaggio con Carrasco che arriva a tu per tu con il portiere Arrighi che è bravo a chiudere lo specchio e a respingere. Al 32′ è il Franciacorta ad impensierire Sorzi che si fa trovare pronto e si oppone con bravura ad una conclusione ravvicinata di Bertazzoli. Me è la Correggese che continua a fare la partita, arrivando con continuità più volte al limite dell’area di rigore avversaria, ma ad aumentare è solo lo score dei calci d’angolo. Al 42′ dopo l’ennesimo corner Valeriani si scontra con Laner. Per l’arbitro Stabile di Padova ci sono gli estremi della volontarietà lontano dalla palla con conseguente rosso diretto. Ad inizio del secondo tempo mister Serpini è costretto a ridisegnare la squadra: fuori Franchini e Saporetti per Bertozzini e Ricco’. Ma al 5′ il Franciacorta trova il gol: dalla trequarti di destra traversone al centro di Torri, si inserisce bene Laner  che con un tap in di prima intenzione supera l’incolpevole Sorzi. La Correggese non si disunisce e con ordine continua ad attaccare sfruttando le geometrie di Sarzi e la velocità degli avanti Ricco’ e Carrasco: pericolosi prima al 10′ con Ricco’ solo davanti al portiere, abile a chiudere lo specchio e poi con Carrasco, contropiede a tutto gas, ma poi assist finale di Messori impreciso. Al 31′ entra Bosio al posto di Calanca per aumentare il peso in attacco e al 39′ sull’ennesimo calcio d’angolo per la Correggese (alla fine saranno 11 a 5 a favore degli ospiti), la palla va sui piedi di Casini che calcia forte al centro e un braccio di un difensore la devia e per l’arbitro è rigore. Va sul dischetto Davide Bosio (nella foto) che con sicurezza spiazza il portiere e sancisce il pareggio finale.