20 Luglio 2019

MONTAGNA GIOVANISSIMI: IL CAVOLA AVANZA ED ELIMINA LA QUERCIOLESE

CAVOLA – QUERCIOLESE 3 – 3 d.t.s. (2 – 2 d.t.r.)

Cavola: Girasole, Gatti, Felici, Merighi, Rossi, Tognetti, Dall’Olio, Rovina (25’ st Bucci), Giacopinelli, Araldi, Perondi (Paglia, Lorenzo Gilioli, Luca Gilioli). All.: Cilloni

Querciolese: Lorenzi, Poli, Simon Lugari, Cavani, Romani, Shanableh, Caroli (21’ st Naciri), Splendore (43’ st Manai), Molinari, Lisanti, Elatachi (Montelaghi, Bacciocchi, Incerti, Cristopher Lugari, Serfak). All.: Reale.

Arbitro: Baroni (Marchetti e Bonacini).

Reti: pt 5’ Perondi; st 6’ Shanableh, 12’ Dall’Olio, 19’ Molinari; pts 8’ Tognetti; sts 8’ Cavani.

Note: spettatori 100 circa. Nessun ammonito. Angoli: 4 a 7. Recuperi: 0’ e 2’.

Carpineti (Reggio Emilia) – Non sono bastati due tempi supplementari per rompere l’equilibrio tra Cavola e Querciolese nello spareggio per accedere ai quarti di finale della categoria Giovanissimi e alla fine a decretare chi passava il turno sono le norme tecniche le quali prevedono che, nel caso persista la parità anche dopo i tempi supplementari si qualifica la squadra meglio classificata e in questo caso è il Cavola di mister Davide Cilloni (nella foto). E che nei quarti affronterà il Cervarezza. Le due squadre si sono battute con generosità. Meglio nel primo tempo il Cavola che è andato in vantaggio con Perondi. Dall’altra parte da registrare un palo colpito da Elatachi. Nella ripresa sicuramente fa qualcosa in più la Querciolese che trova il meritato pareggio al 6’ con Shanableh, bravo a incornare di testa su angolo. Poi però Dall’Olio su iniziativa personale conclusa con un bel tiro di destro porta di nuovo avanti il Cavola, raggiunto da Molinari al 18’. Si va ai supplementari e proprio in chiusura della prima parte Tognetti con una gran punizione sigla il 3 a 2, ma la Querciolese non ci sta e pareggia proprio allo scadere del secondo supplementare con Cavani. Ma non basta il pari e festeggia solo il Cavola. (gipi)