20 Novembre 2019

MONTAGNA DILETTANTI: A LEGUIGNO POLEMICHE E UN DOPO PARTITA CALDO

Polemiche a non finire, come sempre nel Torneo della Montagna, al termine dello spareggio tra Leguigno e San Cassiano vinto dai primi per 3 a 1. Pochi istanti prima del triplice fischio il mister del San Cassiano, Michele Monti e il giocatore in panchina Casali hanno abbandonato il campo in segno di proteste. Per la loro la terza rete del Leguigno, segnata da Habib, era irregolare. ‘Sul loro terzo gol – spiega poi Michele Monti – c’è stato un grave errore di Lusetti che non ha fischiato un netto fallo su Menconi. La partita è stata equilibrata, ma siamo stati penalizzati dal campo di piccole dimensioni e sul quale non si può giocare. Il prossimo anno il torneo non lo facciamo’. Continua invece l’avventura del Leguigno e per mister Gaspare Oddo (nella foto) anche meritatamente. ‘Sul nostro terzo gol il fallo non c’era – dice Oddo – perchè il loro giocatore è scivolato. Noi abbiamo giocato una bella partita ed la vittoria è meritata. Loro a parte il rigore che non capisco perchè sia stato fatto ribattere e una traversa sulla parata di Nutricato non hanno fatto altro. Bella prova anche dei locali. Volevamo passare arrivare ai quarti e adesso tutto quello che viene è di guadagnato. Con la Gatta sarà un partita tosta’. Anche nella categoria Giovanissimi il Leguigno affronterà la Gatta.