19 Giugno 2019

LA REGGIO AUDACE HA PRESENTATO AMADEI E TOSI. IL. D.S.: ‘SIAMO DUE AMICI VENUTI A DARE UNA MANO’

‘Siamo due amici venuti a dare una mano alla Reggiana’. Si è presentato così Doriano Tosi nel giorno della sua ufficialità come direttore sportivo della Reggio Audace. Insieme a lui arriva anche Romano Amadei, che oggi on era presente per impegni di lavoro, che prenderà il 30% delle quote più un ulteriore 10% probabilmente entro gennaio. Entrambi dopo l’esperienza al Modena terminata la scorsa settimana si sono dunque trasferiti nella provincia reggiana per la gioia del tifosi granata. ‘Io entro in punta di piedi – ha poi aggiunto Tosi – e per fare tutto quello che deve fare un dirigente sportivo partendo dall’allenatore che a breve sarà ufficializzato. Non sarà un’avventura semplice ma cercheremo di portare la Reggiana nei professionisti’. Poi uno sguardo sul passato: ‘In tanti tifosi hanno sempre chiesto ad Amadei – ha affermato Tosi – perchè non prendeva la Reggiana. Per vari motivi in passato non si è mai fatto niente, ma stavolta ha incontrato delle persone che gli sono piaciute subito e quindi ha sposato il progetto. L’ho rivisto molto carico dopo che la vicenda Modena lo aveva un pò frastornato. Noi siamo due appassionati di calcio’. Il presidente della Reggio Audace, Luca Quintavalli, ha speso parole di elogio per l’ingresso di Amadei e Tosi: ‘L’Immergas ha una storicità nel mondo del calcio ed è motivo di orgoglio per noi esserci avvicinati ad una famiglia come quella degli Amadei. E siamo qui per proseguire il nostro progetto con tanta umiltà. Romano Amadei ci ha detto che spera di non deluderci e noi speriamo di non deludere lui’.