19 Giugno 2019

I COMMENTI DEL DOPO GATTA VS CORNETO. MARAZZI: ‘VITTORIA DEDICATA AD ALBERTINI’

Gatta (Reggio Emilia) – Si fa festa negli spogliatoi del Gatta, anche perché l’avvio l’aveva fatto tremare. Elio Marazzi ha un pensiero speciale: “E’ una vittoria che dedichiamo a Bruno Albertini, il nostro presidente da sempre e per sempre, che è venuto a mancare a marzo, e anche all’altro dirigente Alfio Ceccarelli, che ci ha lasciato un mese dopo”. L’allenatore Luca Bianchi è soddisfatto: “La partita l’abbiamo fatta noi e abbiamo saputo reagire allo svantaggio da grande squadra”. Non ha perso il vizio del gol Giuseppe Bertuccelli, autore di una doppietta: “Stavolta siamo partiti bene, adesso dobbiamo continuare su questa strada”. Il capitano Andrea Bertolini si è ripreso la squadra dopo un anno di assenza: “E’ andata bene. La cosa positiva è che ci sono molti giovani, di vecchietti siamo rimasti solo io e Omar Dallari e cerchiamo di dare l’esempio”. Sull’altro fronte c’è molta delusione. “Siamo partiti bene – sottolinea il tecnico Claudio Caiti – poi è venuto fuori il Gatta, che è davvero forte, noi però siamo sempre rimasti agganciati”. Simone Caputo (foto) ha esordito nel Montagna con due reti di pregevole fattura: “Dite che ho fatto un gol alla Insigne? Ringrazio per il complimento. Per me è stata una bella vetrina, peccato che sia mancato il risultato. Dove andrò a giocare nella prossima stagione? Nella Piccardo”. (gipi)