20 Novembre 2019

CALCIO PROMOZIONE: NEL RECUPERO SAGRA DEL GOL TRA MODENESE E MARANELLO

MODENESE – MARANELLO 4 – 4  

Modenese: Trenga, Caracci, Trotta (15’s.t. Rebucci), Giovanardi, Andreoli (1’s.t. Algeri), Pedroni, Montoya (4’s.t. Salatiello), Pugna, Ahmetaj, Paradisi (4’s.t. Cissè), Nartey (1’s.t. Ouattara). (Ferrari, Lusvarghi, Bozzini). All.: Paganelli.

Maranello: Gargiulo, Piacentini, Colombini, Montorsi, Russelli, Paolo Barbieri, Alessandro Barbieri (13’s.t. Palladini), Rossi, Gamberini (7’s.t. Bernardo), Vernillo, Rizzo. (Campana, Guidetti, Corradini). All.: Carzoli.

Arbitro: Cudret di Imola (Scrima e Ales di Bologna).

Reti: p.t. 16′ Gamberini, 28′ Paradisi, 44′ Nartey; s.t. 3′ Algeri, 18′ Vernillo, 29′ e 37′ Bernardo, 33′ Ouattara.

Castelfranco Emilia (Modena) –  Scoppiettante pareggio ricco di gol nel recupero dell’ultima giornata del girone B di Promozione tra la Modenese e il Maranello, per un risultato che consegna i definitivi accoppiamenti dei playoff: La Pieve Nonantola – Castellarano e Arcetana – Modenese. Partita divertente giocata senza patemi particolari da ambo le squadre, con ritmi leggermente superiori ad un normale allenamento. Al 2′ scatto di Nartey sulla destra, il suo tiro dal vertice destro dell’area piccola termina a lato. Al 6′ si vede il Maranello ed è Alessandro Barbieri ad avere una buona opportunità in piena area, ma il suo tiro termina a lato. Al 16′ Maranello in vantaggio: palla tesa dalla sinistra conquistata da Gamberini che anticipa un difensore proteso in scivolata e spedisce in rete. Al 18′ clamorosa occasione per il raddoppio ospite, ma prima Rizzo si fa respingere il tiro da Trenga e poi Gamberini a porta sguarnita si fa deviare incredibilmente il tiro in corner. Al 26′ è Trenga ad incunearsi in area dalla sinistra, ma il suo tiro viene respinto con i piedi da Gargiulo. Un minuto dopo è Ahmetaj a sfiorare il gol del pari, ma da posizione ravvicinata manda incredibilmente a lato. Al 28′ però il pari arriva da un bel cross dalla destra di Giovanardi e palla sul lato opposto per Paradisi che scarica una bordata dal vertice sinistro dell’area piccola che termina sotto la traversa. Al 38′ Nartey va vicino al gol del sorpasso, ma la sua conclusione termina sul fondo. Al 44′ Nartey si invola sulla sinistra, brucia il suo avversario entra in area ed infila nel palo opposto Gargiulo portando in vantaggio la Modenese. Ad inizio ripresa la Modenese cala il tris con un’azione costruita dai neoentrati Ouattara, che fornisce l’assist dalla sinistra, e da Algeri che batte il portiere con un preciso rasoterra. Al 17′ vicino al gol il Maranello con un bel tiro di Vernillo che termina sull’esterno della rete, ma un minuto dopo però lo stesso numero dieci indovina un fantastico gol che porta il punteggio sul 3 a 2. Al 29′ il pareggio del Maranello: tiro di Rizzo respinto dal portiere e sulla ribattuta arriva Andrea Bernardo (foto) che deve solo appoggiare la palla in rete. Al 33′ Ouattara scatta sul filo del fuorigioco ed anticipa in uscita il portiere realizzando il gol del nuovo vantaggio per la Modenese. Un minuto dopo Vernillo da pochi passi spara clamorosamente alto il gol del possibile 4 a 4 che però per il Maranello arriva al minuto 37 con una bella girata in area di Bernardo.

Mirco Mariotti