23 Aprile 2019

I COMMENTI DEI MISTER DELLA FOLGORE RUBIERA E DEL FIORANO

‘Stiamo onorando fino in fondo questo campionato, proprio come ci eravamo proposti – commenta a fine gara Alessandro Semeraro, trainer della Folgore Rubiera – e da parte nostra è stata una partita con meno squilli rispetto ad altre occasioni ma ci siamo resi autori di una prova accorta e senza sbavature, rischiando pochissimo contro un’avversaria che si è dimostrata parecchio ostica. Il Fiorano proveniva da una serie di ottimi risultati e di conseguenza, questi tre punti non erano affatto scritti in partenza. Pur essendoci presentati ancora una volta in versione incompleta abbiamo saputo costruire una prova di spessore davvero apprezzabile e ora continueremo a macinare gioco e possibilmente punti anche in vista delle ultime due gare’. Il mister del Fiorano, Patrick Fava (foto) accetta il risultato e guarda avanti: ‘Al di là del risultato questa Folgore è superiore rispetto a noi e pure oggi lo si è visto e in particolare può contare su una fase offensiva che è davvero di un’altra categoria. Noi abbiamo fatto ciò che potevamo e soprattutto nel secondo tempo i miei giocatori si sono ingegnati a più riprese per trovare la via del gol. Ad ogni modo, contro una Folgore così, non potevamo certo pensare di fare la partita che può contare contare su dei contropiedisti che fanno la differenza’.