13 Dicembre 2019

CALCIO SERIE D: PER IL LENTIGIONE ALTRO MATTONCINO PER LA SALVEZZA

                                                                            LENTIGIONE – CLASSE 0 – 0 

Lentigione: Faccioli, Castelluzzo, Toma, Zagnoni, Denti, Bertoli, Terzoni (18’s.t. Barone), Roma, Guazzo, Bernasconi, Boccalari (32’s.t. Di Maira). (Cheli, Rea, Buffagni, Traore, Tamagnini, Kane, Ghidoni). All.: Salmi.

Classe: Giannelli, Ferri, Valenza, Monaco, Sedioli, Caidi, Zeqiri, Bisoli, Sulaj (15’s.t. Centonze), De Rose, Venturi (43’s.t. Arrondini). (Palermo, Cavallari, Rustignoli, Savelli, Tunde, Colonnello, Felli). All.: Orecchia.

Arbitro: Negrelli di Finale Emilia (Tricarico di Udine e Ruggiero di Brindisi).

Lentigione (Reggio Emilia) – Il Lentigione va in bianco, ma mette un’altro mattoncino nella sua classifica verso la salvezza diretta. Il primo tempo è di marchio Lentigione, con il Classe che cerca di respingere gli attacchi dei reggiani. La prima occasione è per Guazzo che di testa impegna Giannelli. Due minuti dopo ci prova Boccalari con una gran botta da 25 metri ma la palla esce d’un soffio sopra la traversa. Al 15’ è la volta di Bernasconi, sempre con tiro da fuori area, che impegna il portiere ospite, il quale si distende in tuffo e fa sua la sfera. Al 18’ ritenta ancora Guazzo, sempre di testa dal centro area ma non riesce e ad angolare la palla. Al 42’ Boccalari con una bordata da fuori area e con la palla che prende una traiettoria ad effetto, ma Giannelli con grande reattività riesce a respingere. Ultima occasione prima della fine del primo tempo è ancora di Guazzo, sempre di testa, che pescato sul secondo palo mira l’angolo ma Giannelli ancora una volta riesce a metterci una pezza. Nella ripresa, nella prima parte è sempre il Lentigione a premere. All’8′ Bernasconi centra il palo e al 12′ tiro da fuori di Terzoni con la palla che lambisce il palo. Poi il Lentigione cala e cresce il Classe. Prima ci prova Zeqiri ma Faccioli è attento e in tuffo para e al 33′ Centonze da buona posizione ma la mira è sbagliata. Al 43′ l’ultima occasione della partita è per gli ospiti con Zefiri che appena entrato in area tenta il tiro a giro ma Faccioli è attento. (nella foto di Barbara Bastoni un’uscita di Faccioli)