20 Luglio 2019

CALCIO ECCELLENZA: LA FOLGORE NON E’ IN VACANZA E CALA UN TRIS AL FIORANO

FOLGORE RUBIERA – FIORANO 3 – 0
Folgore Rubiera: Lanzotti, Blotta, Paglia, Rinieri, Ficarelli, Tognetti, Hoxha, Agrillo, Marko Malivojevic (dal 38’st Zogu), Milos Malivojevic, Dosso. (Burani, Durantini, Bassoli). All.: Semeraro.
Fiorano: Vlas, Mastroleo, Hajbi, Canalini, Costa, Piazzi (dal 34’st Dapoto), Baldoni, Sekyere (dal 44’st Ferrari), Sula (dal 34’st Cattabriga), Odoro (dal 24’st Cavallini), Fanti. (Antonioni, Naska, Suma, Corrente). All.: Fava.
Arbitro: Paccagnella di Bologna (Mauriello e Bombonato di Bologna).
Reti: 38’pt Hoxha, 23’st Rinieri, 43’st Milos Malivojevic.
Rubiera (Reggio Emilia) – La Folgore Rubiera non è ancora in vacanza e non fa sconti ad un Fiorano sempre in bilico tra salvezza diretta e playout. Primo tempo non molto ricco di sussulti in zona gol con i padroni di casa che riescono comunque ad arrivare all’intervallo con un gol di vantaggio. Al 1′ la punizione di Baldoni pesca bene Fanti che tenta lo spunto vincente da pochi passi, ma la sfera si perde fuori a destra di Lanzotti. Al 4′ i rubieresi replicano con il diagonale che Milos Malivojevic sferra di poco fuori area ma la palla termina alta di un niente sulla traversa. Da qui in avanti non succede più niente di rilevante fino al 38′, quando l’azione orchestrata da Kader Dosso dà il “la” al vantaggio della Folgore: la palla giunge sui piedi di Hoxha, che realizza con un diagonale rasoterra. Al 43′ Rinieri,  pescato da Dosso, prova a raddoppiare da posizione centrale in area ma il tiro e troppo debole. Nella ripresa al 6′  traversone do Hoxha per Rinieri, che ha una ghiotta opportunità per assestare un colpo di testa vincente a ridosso della linea di porta, ma Costa però lo anticipa con prontezza. Al 9′, la punizione in diagonale di Baldoni viene respinta da Lanzotti con i pugni. Al 23′ arriva invece il raddoppio della Folgore, con Rinieri che realizza da pochi passi. Al 25′ il Fiorano prova a ridurre le distanze con Sekyere, che intercetta il pallone in arrivo dall’angolo di Baldoni ma il colpo di testa ravvicinato dell’ex Folgore finisce non di molto alto. Al 31′, Baldoni effettua un nuovo corner, e stavolta è Lanzotti a intervenire mettendoci il pugno e al 35′ il guardiano rubierese si ripete sull’inzuccata da centroarea di Costa. Al 42′, il neo entrato Zogu costruisce un contropiede partendo da centrocampo che si conclude con un insidioso diagonale che si spegne clamorosamente fuori a sinistra di Vlas. Al 43′ il portiere modenese abbassa la saracinesca sulla conclusione centrale di Milos Malivojevic, ma pochi istanti dopo è tuttavia lo stesso Milos Malivojevic (foto) a trovare la via della rete con un guizzo da pochi passi.