24 Maggio 2019

LESSA LOCKO: ‘SONO MOLTO GRATO ALLA CORREGGESE’

Correggio (Reggio Emilia) – ‘Bisogna essere positivi’. E di positività ne ha e ne deve avere tanta l’attaccante della Correggese, Rolphide Edmond Lessa Locko (nella foto insieme ai tifosi della Correggese), per tutti solo Locko, dopo l’operazione cui è stato sottoposto lo scorso 27 febbraio per un problema al ginocchio destro. Un problema che lo affliggeva da tempo, ridimensionando le enormi potenzialità che ha palesato quest’anno con 10 reti in 16 partite. Presto inizierà la riabilitazione più intensa e specifica che lo riporterà sul campo di gioco per l’inizio della prossima stagione che sarà, per l’attaccante, ancora una volta coi colori della Correggese. La società e Locko, infatti, nei giorni scorsi hanno condiviso la volontà di continuare in biancorosso insieme e, quando gli chiediamo quali siano le sensazioni dopo la conferma, le parole sono di estrema gratitudine verso la Correggese e il presidente Claudio Lazzaretti. ‘E’ stata una bella sorpresa perché ancora la stagione non è finita. Avere la conferma prima della fine del campionato vuole dire che la società crede in me e per questo le sono molto grato. La Correggese ha fiducia in me, e io sono molto contento di proseguire con loro. Qui mi sono trovato bene dal primo giorno e  anche l’estate scorsa quando ho avuto un periodo difficile saltando il ritiro la società non mi ha mai mollato, mi è sempre stata vicina. Speriamo che vada sempre così’. E se gli si dice che se la società ha fatto questa scelta significa che ne vale la pena, che è merito suo, lui risponde: ‘E’ merito di tutti. Della società che ci ha messo nelle condizioni migliori con la squadra che abbiamo, con lo staff, con il mister. Ognuno ci ha messo del suo e questo è il frutto’.