21 Maggio 2019

CALCIO PRIMA CATEGORIA: IL PUNTO SUL GIRONE D

Nel girone D di Prima Categoria si è giocata l’ottava giornata di ritorno con la vittoria in trasferta della capolista Castelnuovo che ha espugnato il campo del Lama 80 con un perentorio ed indiscutibile 4 a 0. Reti di Croce, Bellini e la doppietta di Carbone che si porta a quota 16 nella classifica marcatori. I ragazzi di mister Roberto Consoli aumentano il distacco dalla seconda sfruttando la bagarre creatasi per questa posizione. Oggi titolare del secondo posto, a meno 8 punti dalla vetta, è il Monteombraro che esce da un brutto filotto negativo tornando alla vittoria casalinga contro la Cerredolese. Reti del solito Eduardo Boccher re indiscusso della classifica marcatori del girone a quota 18 e di Sultafa alla prima rete. Terzo posto a 40 punti il Levizzano che subisce uno stop casalingo perdendo il derby reggiano contro il Casalgrande, in rete con Bondi e la sua bestia nera vista la sconfitta anche dell’andata. Quarto posto a 35 punti per il Roccamalatina che vince la seconda partita consecutiva piegando in casa la Vianese. Le reti portano la firma di Hajbi e di Zaja e poi controllo della partita con gli ospiti che accorciano solamente le distanze con una rete di Tagliani. Quinto e ultimo posto per la corsa playoff per la Vianese, ma sempre però a quota 34 c’è anche il Casalgrande. A 30 ci sono Colombaro e Atletic Cdr. Gli orange di mister Perziano subiscono una sconfitta interna contro la Flos Frugi. Sotto di due reti riescono solamente ad accorciare le distanze con il gol di Matteo Totaro (nella foto). L’Atletic Cdr conquista il secondo risultato utile consecutivo con un pareggio a reti inviolate a Pavullo in una partita avara di emozioni. A 29 un’altra coppia di squadre composta da Pavullo e Pgs Smile. I frignanesi pareggiano, come detto prima, in casa contro l’Atletic Cdr mentre la Pgs Smile stende in casa il malcapitato Zocca travolgendolo con quattro reti anche se nel finale gli ospiti falliscono un calcio di rigore. Poi nella ripresa reti di Cantacesso, Gibellini su rigore, Santunione e Sghedoni e vittoria roboante. A 27 ci sono Flos Frugi e Cerredolese. I fioranesi di mister Cavuoto infilano la seconda vittoria consecutiva andando a prendersela in trasferta a Colombaro. Reti di Di Maria e raddoppio del solito Calaio che si piazza in terza posizione nella classifica marcatori con 13 reti realizzate. Poi mantenimento del risultato subendo solo la rete della bandiera dei locali. La Cerredolese esce sconfitta invece dalla trasferta di Monteombraro realizzando solo il gol di Mazzacani che non basta a raddrizzare l’incontro. A 25 San Damaso e Lama 80. Il San Damaso perde in trasferta il derby modenese contro la Mutina Sport. Quarta sconfitta nelle ultime cinque partite anche se di misura sono il magro bottino dei biancorossi che devono invertire la rotta. Il Lama 80 aveva un compito arduo sfidando tra le proprie mura la capolista Castelnuovo. L’ostacolo si è confermato insormontabile per i ragazzi di Bortolotti che subiscono 4 reti e perdono anche Manelli uscito anzitempo per espulsione. A quota 22 si porta la Mutina Sport che abbandona l’ultimo posto e continua la serie positiva iniziata con l’arrivo di mister Fava che ha dato nuova linfa a questa squadra. Vittoria nel derby modenese contro il San Damaso con il minimo scarto grazie alla rete da tre punti di Guastalli che trasforma un calcio di rigore. Ultimo posto a quota 20 per lo Zocca alla seconda sconfitta consecutiva. A Formigine contro la Pgs Smile primo tempo a reti inviolate con possibilità di vantaggio con il fallimento di un calcio di rigore. Poi crollo nella ripresa con i locali che chiudono l’incontro. Domenica prossima capolista in casa contro il Pavullo. Nella lotta per la seconda piazza Monteombraro in casa contro il Lama 80 e Levizzano in trasferta nel derby con la Cerredolese.

Fabio Paroli