24 Maggio 2019

CALCIO: LE SQUALIFICHE DALL’ECCELLENZA ALLA PRIMA CATEGORIA

Queste le squalifiche comminate dal giudice sportivo del Crer di Bologna. In Eccellenza una giornata a Jorge Sgro (Campagnola), Zinani (Virtus Castelfranco), Hajbi (Fiorano), Vernia (Bagnolese) e Rizvani (Rolo). Inibito fino al prossimo 20 marzo il mister della Rosselli Mutina, Davide Balugani. In Promozione tre giornate a Magro della Riese perchè ‘a fine gara mentre la terna arbitrale si recava nei pressi della propria autovettura veniva avvicinata dal calciatore Magro Roberto che gli rivolgeva espressioni offensive’. Due giornate a Casoni (San Felice) ed una per Girotti (La Pieve Nonantola), Zironi (Castellarano), Vincenzo Ceci (Fabbrico), Bortolani (Polinago) e Caiti (San Felice). Inibito fino al prossimo 20 marzo il mister della Casalgrandese, Davide Pavesi. In Prima Categoria un mese di inibizione per il dirigente del Reggiolo, Claudio Benatti, perchè ‘allontanato per ripetute offese all’arbitro. A Fine gara insultava ripetutamente i giocatori avversari’. Tre giornate a Manelli del Lama 80 ‘perché, a gioco fermo, usava violenza ad un giocatore avversario’.  Due turni a Mazza (S.Ilario Madregolo) ed uno per Sivelli (Atletic Cdr), Sabatino (Virtus Camposanto), Borgonovi (Cerredolese), Masetti (San Damaso), Pizzi (Ravarino), Hoxhaj e Grazioli (Virtus Libertas), Zanni (Levizzano), Ficarelli (San Prospero Correggio), Turri (Cavezzo), Boccher (Monteombraro), Casolari e Pelagatti (Povigliese), Diarrassouba e Taqa (Zocca), Nyantakyi (Boretto), Dallari (Casalgrande), Duka (Colombaro) e Umeorah (Reggiolo). Inibito fino al prossimo 3 aprile il mister della Vis S. Prospero, Fausto Barbanti.