19 Marzo 2019

CALCIO PROMOZIONE: UN CASTELLARANO IN CADUTA LIBERA RIANIMA LA FALK

CASTELLARANO – FALKGALILEO 1 – 3 

Castellarano: Casolari, Pellesi (29’s.t. Barozzi), Messori (20’s.t. Paganelli), Galli, Guilouzi, Zironi, Turci (12’s.t. Toni), Quartaroli, Notari, Sana (32’s.t. Gazzotti), Carrozza. (Lombardi, Maffei, Cotella, Murataj, Forti). All.: Lanzafame.

Falkgalileo: Branchetti, Cacciavellani, Piacentini (40’s.t. Aramu), Iacuzio, Moggi, Laganà, Taglia, Gimondo, Durante (37’s.t. Pagano), Bulaj (47’s.t. Lombardini), Ametta. (Piccinini, Aouni, Roveda). All.: Vitale.
Arbitro: Fedolfi di Parma (Cocchiara di Piacenza e Garelli di Imola).
Reti: p.t. 4′ e 19′ Gimondo; s.t. 47′ Barozzi, 51′ Ametta.
Castellarano (Reggio Emilia) – Un Castellarano in caduta libera e alla quarta sconfitta consecutiva nonostante il cambio di allenatore rianima la Falk di mister Cesare Vitale (nella  foto) che si porta a casa tre punti d’oro in chiave salvezza.  La sfida si è messa subito in discesa per gli ospiti che dopo 19 minuti si trovano già sul doppio vantaggio con due conclusioni dal limite firmate da Gimondo. Le altre reti arrivano nel finale di gara con Barozzi, che entrato in campo nonostante la febbre, ha accorciato le distanze piazzando il guizzo vincente con un pallonetto ravvicinato, ma poi in pieno recupero con il Castellarano sbilanciato nel tentativo di pareggiare la Falkgalileo ha innescato un contropiede finalizzato da Ametta.