19 Marzo 2019

CALCIO PROMOZIONE: RIMONTONA CASALGRANDESE E BOKRI STENDE L’ARCETANA

CASALGRANDESE – ARCETANA 3 – 2
Casalgrandese: Toni, Rota, Fabbri, Occhi, Gazzani, Gasparini, Feninno (32’s.t. Mirra), Quitadamo, Bokri, Tenaglia (44’s.t. Akilu Issah), Shpijati (47’s.t. Bruce). (Novielli, Giberti, Cadoni, Mele, Dhiaa, Abdul Issah). All.: Pavesi.
Arcetana: Cortenova, Hoxha, Pacella (30’s.t. Di Luca), Castriani, Iaquinta, Macca, Leoncelli, Corradini (7’s.t. Spallanzani), Fontanesi, Predelli, Tonelli. (Pè, Torelli, Riccò, Branca, Tavaglione, Malagoli, Ferrari). All.: Vullo.
Arbitro: Giordano di Bologna (Piscopo di Bologna e Michela Gamberoni di Faenza).
Reti: p.t. 22′ Predelli, 31′ Macca; s.t. 4′, 6′ e 50′ Bokri.
Villalunga di Casalgrande (Reggio Emilia)Rimontona della Casalgrandese che grazie ad una tripletta di Emir Bokri stende l’Arcetana e continua a scalare posizioni in classifica con la cura di mister Davide Pavesi che sembra avere dato i suoi effetti. Per l’Arcetana, invece, una ghiotta occasione persa vista la sconfitta della capolista San Felice a Polinago. Al 22′ azione sulla destra di Hoxha, che effetta un cross al centro con Fontanesi che riceve palla e allunga per Predelli che insacca a porta vuota. Al 27′ Fabbri mette al centro per Bokri che gira al volo e Cortenova si rende autore di un grande intervento. Quattro minuti dopo, è invece l’Arcetana a trovare la via della rete con Macca che svetta di testa dopo aver ricevuto la palla in arrivo dal corner di Iaquinta. La ripresa ha ben altro andamento e a dettare legge è la Casalgramdese. Al 4′ Feninno mette al centro una rasoiata per Bokri che piazza lo spunto vincente per accorciare le distanze. Poco dopo, sull’ennesimo attacco la Casalgrandese usufruisce di un angolo battuto da Quitadamo e Bokri si inventa il guizzo del pari. Al 27′  contatto tra Toni e Spallanzani con l’arbitro che assegna il rigore per l’Arcetana, ma il tiro dagli undici metri di Fontanesi viene neutralizzata da Toni. Al 32′ Spallanzani si trova a tu per tu con Toni, ma pure stavolta il portiere di casa mostra prontezza di riflessi. E infine al 5′ di recupero Quitadamo calcia una punizione dalla destra e Bokri stacca di testa in piena area insaccando la palla che vale i tre punti.