24 Maggio 2019

CALCIO ECCELLENZA: IL DERBY MODENESE PER LA SALVEZZA LO VINCE IL FIORANO

FIORANO – ROSSELLI FORMIGINE 4 – 1

Fiorano: Vlas, Costa, Hajbi, Saetti Baraldi, Canalini, Piazzi (46’s.t. Bursi), Baldoni, Mastroleo, Sula (29’s.t. Cattabriga), Suma (40’s.t. Ferrari), Fanti (41’s.t. Corrente). (Antonioni, Barbati, Manni, Haddaji, Dapoto). All.: Fava.

Rosselli Mutina: Malpeli, Casini (29’p.t. Matteo Simoni), Ficarelli, Vaccari (28’p.t. Malverti), Shehu (17’p.t. Sereni), Sghedoni, Pilia, Migliorini, Scarlata, Sarnelli, Brini Ferri (24’s.t. Iattici). (Nicola Simoni, Zambolin, Lucchi, Soli). All.: Balugani.

Arbitro: Vincenzi di Bologna (Spatrisano di Cesena e Xhafa di Ravenna).

Reti: p.t. 2′ Hajbi, 8′ Sula, 21′ Costa; s.t. 4′ Sarnelli, 28′ Fanti.

Fiorano Modenese (Modena) – Il derby modenese per la salvezza va al Fiorano che torna alla vittoria in una delle partite più importanti della stagione. Si torna a fermare, invece, la Rosselli Mutina dopo due risultati utili consecutivi. Partenza al fulmicotone dei padroni di casa che con un uno – due micidiale d’un colpo solo mettono in discesa la partita e allontanano anche la cronica difficoltà a segnare. E’ Hajbi a sbloccare il risultato che sfruttando al meglio un calcio d’angolo battuto da Baldoni, di testa la mette dentro. La lancetta ha appena iniziato l’ottavo giro quando ancora Baldoni calcia da 30 metri una punizione che Sula fa sua e tira in porta dall’altezza del dischetto, Malpeli d’istinto respinge, ma nulla può sul tap – in dello stesso Sula (nella foto). Tra i due gol la Rosselli ha avuto una buona occasione con Scarlata sventata da Vlas. Il Fiorano è incontenibile e Malpeli respinge una bordata da distanza ravvicinata di Mastroleo. Sugli sviluppi del corner arriva la terza rete per i padroni di casa grazie a Costa che insacca in tuffo di testa. Mister Balugani tenta di rilanciare i suoi con un doppio cambio intorno alla mezzora e la Rosselli ha subito due occasioni, entrambe di testa, prima Vlas respinge la conclusione di Scarlata e subito dopo il neoentrato Simoni manda di poco a lato. Al rientro dagli spogliatoi gli ospiti continuano il forcing iniziato nel finale della prima frazione di gioco e dopo soli quattro minuti accorciano con una precisa conclusione di Sarnelli. Gli ospiti spingono e poco dopo lo stesso Sarnelli costringe Vlas al miracolo con un potente sinistro dal limite. Il Fiorano difende il fortino e pian piano riesce a scuotersi e torna a rendersi pericoloso con un cost to cost di Baldoni il cui diagonale di precisione esce di poco. Gli ospiti credono nella rimonta e sono padroni del gioco, ma i locali reggono l’urto e poco prima della mezzora chiudono definitivamente la gara con Fanti che ribadisce in rete dopo che Malpeli aveva respinto sul contropiede di Sula. Di fatto la partita finisce qui col Fiorano che interrompe una lunga striscia senza vittorie.