20 Settembre 2019

DANIELE BAROZZI SULLA SFIDA CON IL SAN FELICE: ‘IMPORTANTE MA NON DECISIVA’

Tempo permettendo domenica il piatto forte del girone B di Promozione è la sfida tra il San Felice, capolista con 43 punti, che ospita il Castellarano, seconda in classifica e che in classifica di punti ne ha 39 con una gara però da recuperare.  ‘Sono certo che non ci faremo prendere da alcun tipo di nervosismo – garantisce il bomber del Castellarano, Daniele Barozzi (nella foto) – anche se in palio ci sono tre punti che pesano parecchio anche se siamo soltanto a febbraio e quindi è presto per delle sentenze definitive. Sarà una partita da vivere intensamente, giocandola con entusiasmo e senza patemi: è proprio con questo spirito che ci stiamo avvicinando alla trasferta di domenica’. Un Castellarano in salute e che arriva da ben 11 risultati utili consecutivi, mentre il San Felice dopo sette vittorie consecutive domenica scorsa ha pareggiato sul campo del Casalecchio. ‘Credo che sia sbagliato definire questo confronto come la madre di tutte le partite – aggiunge Barozzi – e anche nel caso vincessimo non dovremo affatto montarci la testa, perchè il campionato resta lunghissimo come un pari o una sconfitta non dovranno affatto demoralizzarci. Lo ripeto fino allo sfinimento che l’attuale classifica carica giustamente questa sfida di grandi significati, ma non siamo ancora di fronte a uno spareggio per la promozione diretta’. Poi Daniele Barozzi traccia un bilancio di questi primi mesi al Castellarano, per un acquisto, lo ricordiamo, che è stato uno dei più eclatanti della scorsa estate:  ‘Purtroppo ho avuto qualche problema fisico, e così non sono riuscito a esprimere in pieno quel tipo di rendimento che mi aspettavo di fornire. Ad ogni modo sto lavorando per ritrovare presto la mia condizione migliore e anche se non sono ancora al 100% ormai sono vicino alla forma ottimale. Confido di essere nel pieno delle forze a primavera, quando si giocheranno una serie di sfide davvero decisive per il futuro di questo Castellarano’.